Alloggio a Varsavia

Questa offerta indicativa deriva dai più recenti alloggi prenotati a Varsavia ed è ordinata per prezzo. Seleziona gli alloggi tra i tuoi preferiti scegliendo tra (1 822 offerte totali di alloggi a Varsavia). Inserendo le date del tuo soggiorno a Varsavia e usando i filtri puoi ordinare le migliori sistemazioni per te. Le date inserite per il tuo soggiorno sono fondamentali per una più accurata offerta che ci deriva da informazioni online su prezzi e sulla disponibilità degli Varsavia alloggi. Quindi puoi prenotare la sistemazione selezionata alloggio a Varsavia immediatamente.

Varsavia, Polonia
77 alberghi, 289 appartamenti, 4 pensioni e 112 un altro le offerte di alloggio
Valutazione dei clienti 83% basato su 121,993 giudizi,
Prezzo da 4 EUR

Guida di Varsavia

Varsavia con 1,7 milioni di abitanti non è solo la capitale, ma anche la più grande città della Polonia. Si estende lungo il fiume Vistola, a circa 350 km a sud del Mar Baltico e alla stessa distanza a nord dei Carpazi. Varsavia si trova nella Polonia centrale. Il centro storico è diviso nella Città Vecchia e Nuova.

Alloggi a Varsavia

A Varsavia si trovano sistemazioni di qualità e a buon mercato. Siamo in grado di offrire 100 hotel, 150 appartamenti e circa 30 pensioni (per esempio Warsaw Marriott HotelCourtyard by Marriott Warsaw Airport,   Hampton by Hilton Warsaw City CentreDoubleTree Hotel & Conference Centre Warsaw, Apartamenty TWW OchotaExclusive Apartments - Atelier ResidenceCentrum Barnabitów...) . Tra i posti migliori dove alloggiare a Varsavia vi sono Śródmieście, Wola e Mokotów. Se venite a Varsavia per lavoro è possibile offrirvi una sistemazione nei pressi dell'aeroporto Wlochy. I prezzi per l'alloggio a Varsavia partono da 30 euro circa per una camera doppia.

Storia di Varsavia

Il primo insediamento sul sito dove oggi si trova Varsavia venne costruito nel nono-decimo secolo. Grazie alla sua posizione centrale, Varsavia divenne la capitale della Confederazione Polacco-Lituana già nel 1596. Da quel momento,si trasferirono a Varsavia, da Cracovia, il re Sigismondo III insieme a tutta la corte reale. Dalla fine del 18° secolo, Varsavia, così come tutta la Polonia, venne assegnata a Prussia, Austria e Russia (la cosiddetta triplice divisione della Polonia). L'indipendenza arrivò alla fine della Prima Guerra Mondiale. Ma ci furono tempi difficili per Varsavia con l'inizio della seconda guerra mondiale, durante il quale la città fu bombardata e poi completamente distrutta su ordine di Hitler durante la rivolta del ghetto di Varsavia nel 1944. Il restauro della città è stato eseguito in base all’architettura del realismo socialista, che costruì il Palazzo della Cultura e della Scienza. Molti monumenti storici della Città Vecchia si riuscirono a ricostruire. Alla fine del 20° secolo tutta questa parte della città, tra cui la Piazza della Città Vecchia e il Castello Reale, furono dichiarati Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO.

Trasporti a Varsavia

Anche se Varsavia si trova non lontano dalla Repubblica Ceca, il traffico veicolare sul versante polacco è molto problematico. In molti luoghi ancora mancano adeguate infrastrutture di trasporto che si estendono in modo significativo. Il modo sicuramente più comodo è quello di viaggiare in aereo o in treno. I turisti in città possono usufruire dei trasporti pubblici economici (tram, autobus e metro). La metro è disponibile solo sulla riva sinistra della Vistola. Sulla riva destra (chiamata Praga) dovrebbe essere presto aperta una nuova stazione metro.

Persone famose di Varsavia

Varsavia ha dato i natali a numerosi personaggi famosi come il premio Nobel Marie Sklodowska-Curie, uno scienziato riconosciuto a livello internazionale nel campo della fisica e della chimica, il compositore classico di fama internazionale Frédéric Chopin e il famoso pianista polacco Wladyslaw Szpilman di origine ebraica. Egli è anche noto per il suo libro autobiografico Il pianista, che fu il modello per l'omonimo film di Roman Planski, vincitore di due Oscar.

Sport a Varsavia

Nel 2012 Varsavia, insieme ad altre città polacche e alla vicina Ucraina, ha ospitato l’Europeo di calcio. A questo scopo è stato anche costruito lo Stadio Nazionale (Stadion Narodowy) con una capacità di circa 60.000 posti, che lo rende il più grande stadio in Polonia. Varsavia è anche sede di diverse squadre di calcio come il Polonia Varsavia e il Legia Varsavia. Il Legia è attualmente l' unico club che gioca nella prima divisione del campionato di calcio polacco.

Mostra offerta completa di 1 822 alloggi a Varsavia

Varsavia

Ingrandisci la mappa

Param filter

Filtri

Chiudere

Prezzo per camera/notte

Distanza dal centro

Quartiere

Classificazione

Tipologia di hotel

Recensione dei clienti

Servizi generali

Più opzioni

Attività

Più opzioni

Servizi in camera - camera

Bagno - camera

Media e tecnologia - camera

Servizi di ristorazione - camera

Servizi ed extra - camera

Esterni e vista - camera

Accessibilità - camera

Intrattenimento e servizi per le famiglie - camera